InpuntoCaffè Coselli - Olympia Gorizia 3-0

Per la prima di campionato i “cafeteros” del Coselli ospitando alla Morpurgo gli avversari dell’Olympia Gorizia, invero presentatisi a ranghi ridotti e con l’assenza “pesante” di entrambi i liberi, servono ai cugini “espresso e pasticcini” e in poco più di un’ora ne hanno ragione.

Dopo i primi scambi l’emozione per il ritorno in campo scema e, quasi per magia, tutto sembra ripartire dal punto esatto in cui, un anno fa, eravamo stati costretti a fermarci.
Il primo set corre sul filo dell’equilibrio coi goriziani che nella parte inziale della contesa si fanno seppur di poco preferire per una maggiore fluidità costringendo gli ospiti a rincorrere nel punteggio anche se il divario tra le due formazioni non supera mai i due punti. Raggiunta la parità sul 16/16 la truppa di capitan Paron guadagna il primo minimo vantaggio grazie a due "schiacciatone" consecutive di Guido (18/16) ma l’Olympia non si scoraggia e recupera prontamente. Quando il tabellone indica 22 pari l’allungo decisivo è ancora dei padroni di casa che grazie a due “muroni” consecutivi conseguono il doppio vantaggio che sommato al successivo contrattacco lungo di Gorizia volge il risultato del primo set a favore dell’InPuntoCaffè.
In seconda frazione coach Cutuli conferma il sestetto dell’inizio ovvero: Paron, Cottur, Nigido, Guido, Tosato, Corazza, Rigoni (L).
Alla ripresa del gioco dopo l’intervallo le squadre stentano a ritrovare il ritmo del gioco che procede a strappi e balzi. Aumentano gli errori da una parte e dall’altra con i padroni di casa che si dimostrano più abili a gestire il momento sfruttando appieno il fondamentale dai 9 metri sia realizzando aces importanti sia mettendo in difficoltà la ricezione avversaria. A metà del periodo l’Olympia, sin lì sempre combattiva, comincia a mostrarsi in debito di ossigeno, il loro gioco ne risente in lucidità e la panchina corta sommata all’impossibilità di schierare un libero fanno il resto. I “cafeteros” giuliani, di contro, mostrano compattezza e brillantezza vincendo quasi tutti gli scambi prolungati (e in questo si nota la “mano” di coach Cutuli). In questa parte di gara trovano spazio anche il “giovane-veterano” Calvino che avvicenda un positivo Nigido e l’under Iannuzzi che consente di rifiatare a capitan Paron.
Sotto per 2 a 0 coach Maklic sprona i suoi a una pronta riscossa ma alla ripresa del gioco sono ancora i padroni di casa a “menare” le danze mentre a poco a poco l’Olympia diventa sempre più impalpabile sino quasi a scomparire del tutto fatto salvo il sussulto d’orgoglio finale che fissa in termini dignitosi la sconfitta.
Al Coselli, a cui ora riesce tutto fa da contraltare una formazione isontina ormai alle corde che ha il merito di non arrendersi sino alla fine pur se il divario nel punteggio ad un certo punto si fa ragguardevole.
Per l'InPuntoCaffè finisce quindi in gloria questa “prima” e nel finale di parziale coach Cutuli ha l’occasione per dare spazio in palleggio al giovane Cristofoletti (che avvicenda capitan Paron) così come l’under Salich dà modo di rifiatare all’ottimo Tosato; Calvino per Nigido l’ultimo cambio.
Soddisfatto mr. Cutuli per quanto fatto vedere dai suoi considerato che questa era la prima gara “vera” dopo un anno e gli ampi margini di miglioramento che col lavoro in palestra sono alla portata del gruppo di cui questa sera piace sottolinea la compattezza mostrata soprattutto nei momenti cruciali della gara oltre all'ottima cifra di gioco mostrata e l'alta positività evidenziata dai nove metri e a muro.
Il dir. Taliento tiene a sottolineare come “Eravamo un po’ preoccupati per questa “prima” al tempo del Covid ma è andato tutto bene, l’organizzazione che come società abbiamo predisposto per corrispondere alle disposizioni del “protocollo di sicurezza” posso dire che ha superato ottimamente questo “battesimo”. Sono naturalmente contento per la prestazione dei ragazzi e la vittoria nel “derby” ma ci tengo ad evidenziare che oggi, per me, è proprio l’affidabilità del “sistema di prevenzione” messo in atto l’aspetto più importante della serata”.

 

INPUNTOCAFFÈ COSELLI Ts vs OLYMPIA GO: 3-0 (25/22-25/20-25/19)
Durata gara: 67’
Arbitro: Sig. Taucer Denis

COSELLI InPuntoCaffè: Cristofoletti, Iannuzzi 1, Corazza 9, Guido 13, Salich, Taliento L., Paron (k) 2, Calvino 2, Tosato 6, Nigido 6, Cottura 5, Naglieri (L 2), Rigoni (L 1). All. Sig. Giuseppe Cutuli. Dir.acc. Sig. Antonello Taliento.
OLYMPIA Gorizia: Corsi, Bensa, Lupoli, Komjanc (k), Cobelli, Komjanc S., Cotic T., Cotic S.
All. Sig. Maklic Robert, Dir. Acc. Sig. Komjanc Marco.

© 2020 Centro Coselli Via Carli 1/3 Trieste - Codice Fiscale: 90026060328 - Codice Fipav: 070310083 - IBAN ZKB: IT28Z0892802205010000028333