Photo Finish

CAMPIONATO II DIV. FEMMINILE
CENTRO COSELLI vs BCC TURRIACO: 3-0 (25/20-25/15-27/25)

COSELLI: ZUTTION 10, COCOLET 9, COLA 1, BERLIAVAZ 7, CRUCITTI 10, CANARUTTO 2, PISCHIANZ 1, BODIGOI 3, MEDANI 2, SFREDDO 1, OTTA (L1). All. Sig. Paolo COLA.
Domenica mattina gli assenti hanno avuto torto. Alla Morpurgo era di scena l’incontro di cartello della giornata tra le Coselline di capitan Zuttion e l’agguerrito team della BCC TURRIACO.  La prima forza del campionato che incontra la terza, in palio per le padrone di casa la primissima posizione nella classifica del girone, per le ospiti il prestigio di essere le prime in questa stagione a violare la Morpurgo.
Il CENTRO COSELLI  ha riconquistato la vetta, che condivideva con le atlete dell’AZZURRA RDR, proprio al termine della scorsa tornata di gare grazie alla brillante affermazione per 3 a 0 sul parquet dell’OMA, tre punti che in concomitanza col parziale stop imposto all’AZZURRA proprio da parte della compagine di TURRIACO (vittoria 3 a 2 per le triestine) hanno consentito alla squadra di patron Levatino di sopravanzare seppur solo di un punto il team della Don Marzari.
TURRIACO, quindi, non solo terza forza del campionato ma anche cartina di tornasole delle ambizioni di promozione del team di via Locchi.
 LA GARA
Che la formazione della BCC si presenti agguerrita e per nulla rassegnata a far da comparsa lo si intuisce sin dalla fase di riscaldamento pre gara e difatti, pronti via e in un amen le ospiti si portano avanti sul 4-1. Coach Cola si sgola a richiamare le sue “pupille” a maggior attenzione e soprattutto a destarsi dal “sonno” di belle addormentate in cui alcune di loro paiono ancora indugiare.
In effetti la strigliata dà i suoi frutti e punto dopo punto lo strappo viene ricucito. L’incontro rimane vivo ed in equilibrio sino alle battute finali. Il Turriaco comanda sino a quasi metà frazione quando viene raggiunto una prima volta sul 14 pari. Poi è il Coselli a provare la scatto ma le turriachesi non demordono e la parità è cosa fatta. Solo nelle battute finali la compagine di casa trova lo strappo decisivo aggiudicandosi la prima frazione.
Il set sfuggito nelle battute finali si fa sentire tra le fila avversarie. Un Coselli maggiormente determinato e finalmente attento in difesa e meno falloso dai nove metri prende subito il largo concedendo qualcosa alle avversarie solo negli scambi finali di frazione.
Pronta la reazione della compagine isontina anche se Zuttion e compagne reggono molto bene lo sforzo ospite tanto che il match, disputato punto a punto, vede ormai prossima la conclusione quando sono ben quattro i match ball a disposizione del Coselli per chiudere l’incontro.
Le indomite ragazze della BCC sono molto brave a conquistarsi il turno di battuta e complice anche un errore tecnico commesso dalla panchina di casa riescono a riconquistare la parità.
Sul 24 pari confesso di aver pensato “peccato si sono conquistate per poi gettarla alle ortiche l’occasione di chiudere” e come spesso accade chi manca il colpo del k.o. poi lo subisce. Invece sono stato felice di ricredermi, le “coselline” hanno saputo reagire a loro volta riconquistando un ulteriore palla del match che stavolta non sbagliano.
Ad una giornata dal termine della prima fase la prima piazza è assicurata per lo meno in coabitazione, per l’esclusiva, invece, manca un punto da conquistare nell’incontro di chiusura sul campo della PALLAVOLO ALTURA.
Match da non sottovalutare soprattutto considerando la recente impresa delle alturine che sono state capaci di violare il campo della Don Marzari.
© 2020 Centro Coselli Via Carli 1/3 Trieste - Codice Fiscale: 90026060328 - Codice Fipav: 070310083 - IBAN ZKB: IT28Z0892802205010000028333