Cin cin di coppa

COPPA REGIONE – GIRONE A
TRIESTINA VOLLEY vs CENTRO COSELLI:1-3 (24/26-25/22-20/25-24/26)
A sette giorni di distanza dall’esordio vincente nella gara di qualificazione col Soča Marchiol ancora una prestazione importante da parte della compagine maschile del Centro Coselli che sabato 21 settembre è andata ad espugnare la Vascotto imponendosi per 3 a 1 nei confronti della Triestina Volley in un match valido quale prima giornata del girone A di Coppa Regione.

Sono state due ore di battaglia sportiva tra formazioni speculari nella filosofia di gioco e nella composizione (mix di atleti giovani e di giocatori esperti). Nell’arco della contesa molte le emozioni, buoni gli spunti di gioco da una parte e dall’altra intervallati da qualche ingenuità. Nell’insieme il pubblico (non molto ma si deve considerare che la giornata particolarmente calda invitava a recarsi al mare) si è divertito grazie soprattutto all’impegno profuso dalle due squadre che non si sono di certo risparmiate.
Primo set molto equilibrato con continui botta e risposta nel punteggio sino al primo mini break (16/14 Coselli) di metà tempo subito rintuzzato dai padroni di casa che ristabiliscono la parità (16 pari). E’ un continuo rincorrersi col Coselli avanti di un punto e la Triestina Volley rapida a ricucire tanto che la frazione trova il suo epilogo solo ai vantaggi con D’Orlando bravo a trovare il punto set (24/26). Gioco di buona fattura e ritmo sostenuto soprattutto considerando il caldo e il fatto che la stagione sportiva è appena agli inizi.
Seconda frazione che ricalca la precedente come equilibrio nel punteggio mentre ritmo e concentrazione in campo calano facendo aumentare il numero di errori. Avvio più determinato da parte della Triestina Volley che mette subito il naso avanti conducendo anche di quattro punti (6/2). Bravi gli atleti di coach Jeroncic a non disunirsi e con pazienza a riconquistare la parità(9 pari). Nuovo mini strappo dei blu padroni di casa (15/12) cui risponde la compagine di via Locchi (17/17). Tutto da rifare e il trend sembra favorire proprio gli ospiti capaci di due rimonte ed invece sono ancora i padroni di casa a costruirsi il nuovo vantaggio 20/17 che questa volta riescono a mantenere sino al termine del periodo (25/22).
Come spesso accade quando in campo giocano due squadre di pari livello il terzo parziale fa da spartiacque nel punteggio. L’equilibrio continua a regnare sovrano e si spezza solo nel finale a vantaggio del Coselli bravo a capitalizzare il “magic moment” in attacco di Rimbaldo cui Paron non esita ad affidare i colpi risolutivi (20/25) per il nuovo vantaggio dei bianco azzurri ospiti.
L’andamento del IV periodo (che si rivelerà decisivo) conferma l’estremo equilibrio esistente tra le due formazioni che viaggiano a braccetto sino al 20 pari quando un doppio D’Orlando cui si aggiunge il punto di Rimbaldo e il muro di Barchiesi per il 24/21 consegnano ben tre match ball alla formazione di cap. Paron. La Triestina Volley però, giunta sull’orlo del baratro (sportivo),  mantiene lucidità e freddezza sufficienti a riconquistare un’insperata parità. Sugli spalti i supporter Coselli  si stanno disperando per l’occasione sprecata quando  un doppio Rimbaldo conquista i due punti (l’ultimo grazie all’ausilio decisivo del nastro)  necessari per la conquista del set e del match..

© 2020 Centro Coselli Via Carli 1/3 Trieste - Codice Fiscale: 90026060328 - Codice Fipav: 070310083 - IBAN ZKB: IT28Z0892802205010000028333